Il sito www.ats16.it utilizza cookies tecnici e consente l'uso di cookies a "terze parti" che permettono di inviarti informazioni inerenti le tue preferenze. Se non desideri riceverli ti invitiamo a non navigare questo sito ulteriormente. Scopri l'informativa e come negare il consenso. Si evidenzia che, laddove non venga effettuata alcuna scelta e si decida di proseguire comunque con la navigazione all’interno del presente sito web, si acconsente all’uso di tali cookie.    OK, CHIUDI.

ATS16 Ambito Territoriale Sociale 16

Educativa domiciliare - l.r. 18/'96

 

A  A-  A+

Il servizio di assistenza educativa

Il servizio educativo domiciliare per disabili è svolto al domicilio e nei contesti di aggregazione e di vita dei ragazzi disabili da personale educativo, con formazione specifica per disturbi dello spettro autistico.
E’ un supporto socio- educativo all’autonomia personale e alla socializzazione.
L’intervento può essere strutturato in forma individuale o di piccolo gruppo per quattro ore settimanali con progettualità personalizzate e differenziate per le diverse fasce di età.
Le attività previste sono le seguenti:
1) sostegno ed accompagnamento per attività del tempo libero, sportive e di socializzazione;
2) sostegno all’autonomia personale;
3) conoscenza del territorio.

 

Target

Il servizio di assistenza educativa è rivolto prioritariamente a quei soggetti disabili di età non superiore ai 65 anni in situazione di gravità, ai sensi dell’articolo 3, comma 3, della legge 5 febbraio 1992, n. 104, per i quali l’Unità multidisciplinare per l’età evolutiva o per l’età adulta dell’Area vasta dell’ASUR e i centri privati autorizzati e/o accreditati dal servizio sanitario regionale ai sensi della l.r. 20/2000, ritengono necessario l’intervento
di un educatore che abbia una specifica professionalità ed esperienza nel campo della disabilità.

Attivazione

Il servizio viene attivo tramite una richiesta scritta ai ai Servizi sociali del Comune di residenza da parte dell' Unità multidisciplinari dell'età evolutiva o adulta.

servizio viene attivo tramite una richiesta scritta ai ai Servizi sociali del Comune di residenza da parte dell' Unità multidisciplinari dell'età evolutiva svolgono i propri interventi in favore di soggetti portatori di handicap di età non superiore ai diciotto anni, ovvero, nel caso che i soggetti stessi proseguano gli studi oltre tale età anche di età superiore e fino al compimento dei corsi di studio, con esclusione di quelli universitari. Le Unità multidisciplinari per l'età evolutiva sono collocate a livello di distretto - See more at: http://www.ats16.it/pagina_base14.asp?id=1230&titolo=Integrativa%20scolastica%20%20-%20l.r.%2018/%2796#sthash.GqhSwtYD.dpuf

 

 

Allegati da scaricare:

 

 

 

Vedi anche... BANDI

Vedi anche... News

Vedi anche... EVENTI